Gyantse
Tibet

La principale attrattiva di Gyantse è il Kumbum, il più grande chorten del Tibet, nonché una delle meraviglie architettoniche del paese che, nella splendida costruzione bianca e blu, accoglie un'infinita serie di cappelle decorate da dipinti murali.

 

Raccolto nelle imponenti mura costruite per difendere l'insieme sacro si trova anche il monastero del Palkhor Chode, con i caratteristici muri dipinti di rosso. Nonostante molti cortili siano spogli e molti edifici vuoti il monastero non è stato abbandonato del tutto, ma è abitato da un piccolo gruppo di monaci.

Gyantse

 

Cookies

© Mirimmago 2021 di Miriana Bonazza